Stalingrado, trappola mortale

Esattamente ottant'anni fa, il 2 febbraio 1943, il generale tedesco Friedrich Paulus, rimasto al comando di quanto restava della 6° Armata, scelse di issare bandiera bianca arrendendosi così alla vittoriosa Armata Rossa sovietica. Terminava così dopo mesi di scontri feroci la battaglia per il possesso della città di Stalingrado. Oltre che la pietra tombale per … Continua a leggere Stalingrado, trappola mortale

Le Guerre d’Italia

Per quasi quarant'anni, tra il 1494 e il 1530, la Penisola italiana fu al centro delle mire espansionistiche delle due principali potenze del Continente, Francia e Spagna, che trasformarono il nostro Paese nel loro principale campo di battaglia. Come si può facilmente intuire i decenni tra la fine del XV e l'inizio del XVI secolo … Continua a leggere Le Guerre d’Italia

Il Grande Gioco

«Ora andrò lontano, su a nord, a giocare al Grande Gioco» Rudyard Kipling, Kim Negli ultimi anni, e segnatamente negli ultimi mesi, l'Afghanistan è stato al centro dell'attenzione mediatica di tutto il mondo. Sono ancora fresche nella nostra memoria le immagini dell'ingloriosa ritirata delle truppe statunitensi e soprattutto del drammatico esodo delle migliaia di afghani … Continua a leggere Il Grande Gioco

Quel tedesco che rifiuto’ di arrendersi

Alle 11 del mattino dell’11 novembre del 1918, come stabilito dall'armistizio firmato a Rethondes tra Germania e Alleati dell’Intesa, le armi finalmente tacquero sul Fronte Occidentale. Aveva così fine la Grande Guerra. Tuttavia, a decine di migliaia di chilometri dal Vecchio Continente, nel cuore dell’Africa, qualcuno sparava ancora. Quella che vogliamo raccontarvi oggi è una … Continua a leggere Quel tedesco che rifiuto’ di arrendersi

Le spade del Sol Levante

SAMURAI: ASCESA E DECLINO DI UNA CASTA GUERRIERA Sono tra le figure più emblematiche della cultura giapponese, che la cinematografia ha ammantato di un’aura di romanticismo, presentandoceli come combattenti coraggiosissimi, senza paura della morte pronti a sacrificare tutto in nome del proprio onore, compresa la vita stessa, della quale, se disonorati erano pronti a disfarsi … Continua a leggere Le spade del Sol Levante

Tra sangue e acciaio: l’esordio del carro armato

Siamo nel mese di settembre dell’anno 1916 e la Grande Guerra, cominciata nell’estate di due anni prima come un conflitto-lampo, era ancora ben lontana dalla sua conclusione. Proprio in questo periodo sul fronte occidentale, da ormai due mesi infuriava l’offensiva della Somme, progettata dai comandi britannici allo scopo di alleggerire l'assalto tedesco nel settore di … Continua a leggere Tra sangue e acciaio: l’esordio del carro armato

Osowiec, la carica dei morti

Le vicende riguardanti il fronte orientale della Grande Guerra sono state fin troppo spesso purtroppo ignorate rispetto agli scenari di quello occidentale o italiano. Ciò però non significa affatto che il teatro orientale della prima guerra mondiale sia stato meno ricco di fatti eroici, come dimostra l'episodio di cui racconteremo oggi, ossia la battaglia di … Continua a leggere Osowiec, la carica dei morti

Caporetto, storia di una disfatta

Caporetto. Un nome da sempre associato all'idea di sconfitta. Ancora oggi, a più di cento anni da quella che fu una delle maggiori catastrofi militari mai affrontate dal nostro esercito gli storici non hanno smesso di dibattere sulle cause che portarono al disastro. Dopo due anni e mezzo di logorante guerra di trincea, l’esercito italiano … Continua a leggere Caporetto, storia di una disfatta

Vienna 1683: il Turco alle porte!

L’assedio di Vienna del 1683 sopravvive ancora oggi nel mito. Assieme alla battaglia navale di Lepanto, combattuta centododici anni prima, lo scontro che si consumò davanti alle mura della capitale austriaca viene tuttora celebrato come un episodio decisivo per la salvezza della Cristianità contro il “pericolo” islamico. L'Impero ottomano alla vigilia dell'assedio viennese del 1683. Tuttavia … Continua a leggere Vienna 1683: il Turco alle porte!

Molòn labé! – Venite a prenderle!

L'ATTACCO ALLA GRECIA DA PARTE DEL GRAN RE SERSE E LA VITTORIOSA RISPOSTA ELLENICA AI SOGNI DI CONQUISTA DEI PERSIANI La notizia della strabiliante vittoria di Maratona di cui fu latore lo sfortunato Filippide fu accolta da grandi manifestazioni di giubilo da tutta la popolazione ateniese. Nonostante la gioia per la vittoria, però, ad Atene … Continua a leggere Molòn labé! – Venite a prenderle!